Magical: Classic NSR 2019 - gara 5 - Splendida serata e splendida gara quella di Venerdi 26 Aprile. Si è disputata la quinta gara del campionato Classic 2019, categoria NSR con due graditi ritorni (Pastorino e Gattelli), una gradita conferma (Castellini che da Trino non ha saltato nessuna ga

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     BRM




     Coming Soon




     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: btcinvest0427
Oggi: 2
Ieri: 0
Totale: 6568

Persone Online:
Visitatori: 221
Iscritti: 1
Totale: 222

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di paoslot52  Invia un messaggio privato a paoslot52  paoslot52

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

All Slot
[ All Slot ]

·GP Formula EVO
·Preparazione GP Formula
·GP Formula - La ''Formula'' da competizione.

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - Magical: Classic NSR 2019 - gara 5
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Magical: Classic NSR 2019 - gara 5

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gattaccio
-
-


Registrato: Jan 28, 2002
Messaggi: 795

MessaggioInviato: Lun 29 Apr 2019 9:21    Oggetto: Magical: Classic NSR 2019 - gara 5 Rispondi citando

Splendida serata e splendida gara quella di Venerdi 26 Aprile. Si è disputata la quinta gara del campionato Classic 2019, categoria NSR con due graditi ritorni (Pastorino e Gattelli), una gradita conferma (Castellini che da Trino non ha saltato nessuna gara) e due assenze “pesanti” (Mufalli e Barbano).
Vista come si e’ svolta la gara, la cosa che personalmente mi ha dato maggiore soddisfazione, è stato comunque rivedere Maglietta combattivo, concentratissimo ma rilassato, e soprattutto soddisfatto e sorridente a fine gara.
La gara ha visto gli 8 presenti suddivisi in 2 batterie. Nella prima troviamo (da sinistra): Gattelli in bianca (Porsche 917), Castellini in verde (Porsche 917), Pastorino in rossa (Porsche 917), Persico in gialla (Ford MKII).



Pastorino e Gattelli, a causa delle tante assenze fatte segnare in questo campionato, non dispongono ancora di un mezzo proprio competitivo, adeguato alle loro capacità di guida, e si devono affidare ad auto ricevute in prestito con tutte le difficoltà del caso. Gongola invece Castellini Laughing Laughing, grande estimatore della Porsche 917 , che si ritrova a correre in una batteria quasi monomarca. Prendono subito il comando Pastorino e Gattelli, mentre Persico con 4 uscite nei primi 5 giri si ritrova subito a dovere inseguire. Qualche scambio di posizione al vertice, tra Gattelli e Pastorino, poi quest’ultimo prende il largo, mentre dalle retrovie Persico inizia una grande rimonta a suon di giri veloci. La sua Ford MKII e’ velocissima, abbassa ripetutamente il casco d’oro e scende in corsia verde a 9,606 che resterà il giro veloce della gara. Dopo le 7 uscite in corsia gialla, Fortunato fa seguire tre buone manches nelle corsie successive, arrivano a recuperare i 2 giri di distacco accumulati, a sorpassare prima Gattelli ed infine anche Pastorino, aggiudicandosi così la vittoria della batteria che gli varrà, insieme a quello per il giro veloce, 2 punti aggiuntivi. Pastorino cerca di fare del suo meglio con la 917 preparata da Persico ma, pur limitando il numero di uscite, non riesce mai a scendere sotto i 10 secondi (10,039 il personale miglior tempo fatto segnare in bianca). Stesso problema per Gattelli (miglior personale 10,009 in rossa) la cui gara e’ in crescendo, ma purtroppo lontana dalle posizioni di vertice. Buona la gara di Castellini, molto regolare ed attento come sempre a limitare gli errori. Per lui una corsia gialla senza uscite ed un totale superiore ai 100 giri sono segnali positivi che testimoniano una continua crescita di prestazioni.



La seconda batteria si preannuncia infuocata: il nuovo capocalssifica Campana sa, a due gare dal termine, di giocarsi delle buone chances per la vittoria del campionato. Gatti deve recuperare ben 9 punti di distacco ed è costretto a sostituire il motore, visto che quello della gara precedente è ancora fuori giri. Maglietta ha provato, riprovato, montato e smontato le sue auto, e sembra avere trovato un valido compromesso con un’auto non velocissima, ma stabile e sicura. Rossetti riceve in prestito una P68 da Maglietta, macchina che non era risultata particolarmente veloce nelle precedenti uscite ma che nelle mani di Roberto sembra poter garantire una buona gara.
Da sinistra: Maglietta in bianca (Porsche 908/3), Rossetti in verde (Ford P68), Gatti in rossa (Porsche 908/3) e Campana in gialla (Porsche 908/3)




Ancora prima di partire per la gara, Campana commette un errore, che risulterà poi decisivo, quando decide di non montare un paio di gomme nuove, ma di usare quelle che ormai dovrebbero avere almeno 2 gare alle spalle. Dopo una prima manche in gialla con un personale di 9,830, le prestazioni delle gomme caleranno progressivamente e Campana non riuscità più a scendere sotto il 9,9 con una macchina che subirà sempre più l’effetto magnetico del motore, risultando lenta e troppo frenata. La battaglia si restringe agli altri tre, con Gatti e Maglietta che prendono un leggero vantaggio su Rossetti, ma con tutti e tre a tirare dal primo all’ultimo secondo senza commettere errori.
I tre arrivano fino all’inizio della quarta ed ultima manche, senza aver commesso uscite. Gatti e Maglietta sono ancora nello stesso giro. Gatti ha spinto forte in corsia verde, riuscendo ad interporre un discreto margine tra se e Maglietta. L’ultima manche vede Gatti in gialla, Maglietta in verde, Rossetti in rossa e Campana, ormai tagliato fuori dalla lotta per il podio, in bianca. Gatti pensa di poter finalmente “respirare” ma, come sempre succede, l’errore è dietro l’angolo e così arriva la prima uscita al quinto giro, seguita da un’altra al sesto. Maglietta coglie l’attimo, si sdoppia e si riporta a metà pista di distacco. Potrebbe approfittarne anche Rossetti, ma anche lui in rossa commette gli unici tre errori della serata. Inutile a quel punto spingere di più; meglio puntare alla classifica finale.
Gatti vede Maglietta negli specchietti; i tempi sono pressapoco gli stessi, ma ogni errore potrebbe risultare decisivo.
E un’altro errore arriva, assolutamente inaspettato al giro 17, con ancora quasi metà manche da completare. A quel punto Maglios, che ancora non ha commesso errori, si ritrova a meno di 3 secondi dal capoclassifica. In queste condizioni è piu’ facile che l’errore arrivi per chi insegue, costretto a tirare oltre il limite per colmare il distacco, piuttosto che per chi è in testa che puo’ anche alzare il ritmo di un paio di decimi per ridurre al massimo i rischi.
Maglios invece conclude la batteria perfetta, senza commettere alcun errore. A Gatti, nonostante il “braccino” degli ultimi giri, sono sufficienti i pochi secondi mantenuti di vantaggio, per concludere la gara in testa per soli 22 setttori.
Rossetti, saggiamente, mantiene la posizione che per lui varrà il terzo posto finale. Per Campana purtroppo la rabbia di non aver dato ascolto all’istinto che gli diceva di montare gomme nuove. Niente di compromesso comunque, perche’ la lotta tra lui e Gatti per aggiudicarsi il campionato, avrà termine solo con gara 6, visto che la vittoria porta Gatti a 75 punti validi contro i 70 di Campana.

Il giro veloce della gara:


La classifica finale:


I giri veloci per corsia:



La media per pilota per corsia:


I grafici dei primi tre:




La classifica generale:

_________________
Post prandium stabis, post coenam slotabis
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maglios
-
-


Registrato: Feb 01, 2002
Messaggi: 828
Località: Novara

MessaggioInviato: Lun 29 Apr 2019 11:21    Oggetto: Rispondi citando

Verissimo Stefano. Sono riuscito finalmente a fare una gara perfetta, non solo perchè non ho commesso errori ma soprattutto perchè sono riuscito a mantenere un livello di concentrazione e relax molto alto. Proprio come dici tu. Ci ho provato in tutti i modi, ma tu eri un pochino più veloce di me, e questo ti ha permesso di mantenere quel piccolo gap. Ma anche tu hai fatto una gara quasi perfetta. e hai dovuto sudare parecchio per importi.
Gara bellissima, erano anni che non mi capitava.
Una carica di adrenalina pazzesca che mi ha accompagnato per un bel pò.
Spero di continuare cos, ce la metterò tutta.
Grazie per il supporto
_________________
Verba movent, exempla trahunt
Video meliora proboque, deteriora sequor

http://www.magicalslotclub.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.11 Secondi