Ri-appassionato alla Polistil - Salve a tutti e grazie per questo forum! Grazie a mia figlia mi sono ri-appassionato alle piste Polistil. Ho riesumato dalla soffitta 2 scatole di F.1 Professional con accessori vari: la Cambio Speed e la Turbo. Vorrei costruire una pista in uno spazio di

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Birrozza
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6413

Persone Online:
Visitatori: 201
Iscritti: 7
Totale: 208

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di Peterr  Invia un messaggio privato a Peterr  Peterr
02: Guarda il profilo di photoslot  Invia un messaggio privato a photoslot  photoslot
03: Guarda il profilo di antovig5  Invia un messaggio privato a antovig5  antovig5
04: Guarda il profilo di Deiv  Invia un messaggio privato a Deiv  Deiv
05: Guarda il profilo di paoslot52  Invia un messaggio privato a paoslot52  paoslot52
06: Guarda il profilo di Giacomo  Invia un messaggio privato a Giacomo  Giacomo
07: Guarda il profilo di gilles  Invia un messaggio privato a gilles  gilles

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Team Slot
[ Team Slot ]

·Lancia Stratos - Tabaton-Radaelli
·Team Slot
·Finalmente Stratos!
·Stratos ?!
·Team Slot : Lola B98/10 cod. 11402

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - Ri-appassionato alla Polistil
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Ri-appassionato alla Polistil

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentazioni
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
picasso70
-
-


Registrato: Apr 09, 2016
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Sab 09 Apr 2016 16:51    Oggetto: Ri-appassionato alla Polistil Rispondi citando

Salve a tutti e grazie per questo forum! Grazie a mia figlia mi sono ri-appassionato alle piste Polistil. Ho riesumato dalla soffitta 2 scatole di F.1 Professional con accessori vari: la Cambio Speed e la Turbo. Vorrei costruire una pista in uno spazio di 3X4 metri. Ho provato a riprodurre il tracciato originale di una delle 2 e ho appurato che funziona ancora tutto alla meraviglia. C'è solo qualche modulo ossidato, ma appena posso vado a comprare la gomma per ferromodellisti come suggerito da qualcuno in questo forum. Le mie domande che gentilmente vi sottopongo sono queste:

1) Mi piacerebbe usare un alimentatore per corsia, così da avere maggiore potenza ma non ho la minima idea di come fare i cablaggi. Sono una nullità in fatto di elettricità. Qualcuno sarebbe così gentile da spiegarmi nella maniera più semplice possibile? Gli alimentatori che ho sono uno da 9 e l'altro da 12 volts. Può andare bene lo stesso oppure devono essere dello stesso voltaggio?

2) Pensavo di acquistare su ebay due pulsanti Sensotonic anche per avere due pulsanti di riserva in caso di rottura. Pensate che ne valga la pena una spesa sui 35-40 euro oppure no? Quelli col cambio in dotazione con una delle 2 scatole non mi piacciono per niente.

3) L'ultima cosa riguarda gli scambi di corsia: vi chiedo se per funzionare correttamente ce ne vogliono 2? Siccome ne ho uno, ho provato a montarlo ma ho visto che vanno in confusione le macchine nel senso che con un pulsante si comandano tutte e due.

Scusate la banalità delle domande ma saranno 30 anni che non metto mano a queste cose.

Grazie per l'attenzione e arrivederci a presto con delle belle foto sulla mia futura pista. Il sogno è quello di costruire un plastico, ma come penso per tanti, c'è il solito problema dello spazio.....

Simone, Rimini.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarcoC
-
-


Registrato: Mar 26, 2001
Messaggi: 863
Località: Rodano (MI)

MessaggioInviato: Dom 10 Apr 2016 16:24    Oggetto: Rispondi citando

Ben "rientrato"!

Per i collegamenti vedi qui: http://www.italiaslot.com/modules.php?name=Forums&file=viewtopic&t=22034
E ovviamente lascia perdere i rettilinei di alimentazione originali, che hanno uno dei 2 poli in comune(oppure devi separarli completamente tagliando il contatto dal di sotto... tanto é meglio se saldi due fili per corsia...)

Per gli alimentatori, meglio 2 uguali, "meglissimo" se con uscita regolabile.

Gli incroci, se proprio li vuoi mettere (sono l'ideale per scassare le macchinine...), devono essere sempre in numero pari, altrimenti le 2 corsie diventano una...

Per i pulsanti, 35/40€ non é fuori dal mondo, peró magari inizia con pulsanti meccanici tipo i Parma Economy o Turbo, e se poi la passione "tiene" potrai passare a qualcosa di elettronico, secondo me.

Vedi se riesci a prendere contatto con un club nella tua zona, una visita vale piú di 100 pagine (WEB) di consigli...

Buon divertimento!
_________________
Marco Costa - "slottista sciolto"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
picasso70
-
-


Registrato: Apr 09, 2016
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Lun 11 Apr 2016 8:27    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille Marco per la risposta. Credo che per ora rimanga solo poco più che un gioco (però non è detto...).
Ho letto da qualche parte che con le macchinine originali Polistil è meglio non andare oltre i 12 volts di alimentatore. Ma con gli ampere andiamo bene? Mi sembra che siamo sui 400 mah.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maurizio
-
-


Registrato: Apr 19, 2001
Messaggi: 725

MessaggioInviato: Lun 11 Apr 2016 13:30    Oggetto: Rispondi citando

400mA per macchina non sono moltissimi, però è vero che:
se l'alimentatore fosse unico, direi senz'altro che non andrebbero bene, perché le macchine si infuenzerebbero in modo molto fastidioso: ogni uscita di pista di una delle macchine provocherebbe un innalzamento della potenza disponibile all'altra e la quasi certa uscita di strada di quest'ultima.
Se, invece, ogni corsia ha i suoi 400mA indipendenti (due alimentatori uguali), è OK, perché non ci sono problemi di interferenza reciproca. Bene o male che vadano, comunque una macchina non influenzerà l'altra.
12V vanno bene, tieni presente che probabilmente l'alimentatore che hai non è regolato, i.e. a bassa corrente erogata ti darà più di 12V.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
picasso70
-
-


Registrato: Apr 09, 2016
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Lun 11 Apr 2016 15:03    Oggetto: Rispondi citando

Grazie mille Maurizio sei stato anche tu molto esauriente. Sono in possesso anche di un alimentatore da 9V (quello presente nella scatola F.1 Professional Turbo, mentre quello della scatola Cambio Speed è da 12V).
Dici quindi che con 12 volt si potrebbe correre il rischio di fare qualche disastro?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maurizio
-
-


Registrato: Apr 19, 2001
Messaggi: 725

MessaggioInviato: Mar 12 Apr 2016 12:23    Oggetto: Rispondi citando

No, non è che si possano fare dei disastri, ma l'alimentatore da 12V che veniva in dotazione con le piste Polistil era veramente poco potente e non stabilizzato, il che significa che a vuoto magari ti darà 15/16V, che scenderanno velocemente appena dovrà erogare un po' di corrente.
Il risultato è il ben noto effetto per cui quando una macchina esce di pista, l'altra, che a quel punto può usufruire di tutta la potenza erogata dal trasformatore, accelera di colpo, quasi sempre uscendo anche lei di strada.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
picasso70
-
-


Registrato: Apr 09, 2016
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mar 12 Apr 2016 14:49    Oggetto: Rispondi citando

Ormai mi sono convinto a comprare un alimentatore ex novo. Ho trovato su ebay diversi alimentatori da 12V da diversi amperaggi. Secondo voi qual è l'amperaggio migliore, 5,8 o più Amperes, considerato che ho una pista Polistil a sole due corsie, sui 15 metri e uso macchinine originali Polistil F.1 Professional?
Come fare il cablaggio alimentatore-pulsanti-pista tenendo conto che comunque per me resterà un gioco e non ho necessità di avere anche il freno?
Utilizzo la pista sul pavimento di una camera che non uso, ma ho in progetto di ampliarla e di creare un bel plastico.
Grazie a tutti quelli che mi stanno aiutando ad alimentare questa bellissima e sanissima passione!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MarcoC
-
-


Registrato: Mar 26, 2001
Messaggi: 863
Località: Rodano (MI)

MessaggioInviato: Mar 12 Apr 2016 19:19    Oggetto: Rispondi citando

Ciao "Picasso70"!, direi che 5A sono più che sufficienti per l'uso che hai descritto, comunque se anche "eccedi" non succede nulla, e magari, sai com'è, se poi ti girasse di prendere qualche modello un po' più attuale, allora potresti tranquillamente prendere un 8A da subito e non ci pensi più.
Per il collegamento "senza freno" (ma sei sicuro? vabbé, poi puoi sempre "aggiornare") non serve nemmeno uno schema - ipotizzo l'uso di pulsanti tradizionali a resistenza:
- porti il - (negativo, "meno") dell'alimentatore alla pista, su una delle 2 bandelle della pista, diciamo la sinistra rispetto al senso di marcia.
- porti il + (positivo, "più") dell'alimentatore ad uno dei 2 fili del pulsante
- porti l'altro filo del pulsante all'altra bandella della pista (quindi la destra).
- se metti due alimentatori ripeti la connessione anche per il secondo, ovviamente attaccandoti all'altra corsia e non mettere il rettilineo originale (oppure usalo ma taglia la lamella che unisce le bandelle delle due corsie)
- se invece ne usi uno solo per entrambe (beh, allora puoi usare il rettilineo originale Polistil, senza tagliare nulla, mettendo il nuovo alimentatore semplicemente al posto di quello vecchio; idem per i pulsanti.

Se sei in grado di stagnare 4 fili alle 4 bandelle dal di sotto di un pezzo di pista, puoi realizzare il tutto con dei semplici morsetti (i cosiddetti "MAMMUT") o con delle spine/prese/connettori (così sarà più facile montare e smontare finché non avrai la pista "fissa")

Buon divertimento
_________________
Marco Costa - "slottista sciolto"
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Maurizio
-
-


Registrato: Apr 19, 2001
Messaggi: 725

MessaggioInviato: Mar 12 Apr 2016 20:22    Oggetto: Rispondi citando

La Polistil per un certo periodo produsse un binario di alimentazione con tre contatti per avere il cablaggio del freno (che, comunque, nel caso non lo sapessi, NON è un freno da attivare a comando, ma una messa in corto dei due contatti del motore, che avviene automaticamente quando il pulsante è del tutto rilasciato). In pratica, per il freno serve solo un filo in più e il relativo contatto nel pulsante.
La Polistil (Tonka) lo produsse per realizzare una delle idee più balzane e inutili che si ricordino nella storia dello slot - il volante con il pulsante di freno. Completamente inguidabile, buono forse solo per la pubblicità in TV. Se riesci a trovare un rettilineo Polistil con 3+3 contatti sei già a metà del lavoro.
Forse lo trovi qui
http://www.bona.it/listini/polipista.htm , codice 4443A
Per il pulsante, c'è anche l'opzione fai da te:
http://www.tuttoslot.it/forum/log.asp?log_id=3612
Il freno fa veramente tanta ma tanta differenza nella qualità del gioco - anche per chi semplicemente si diverte a montare e smontare la pista in casa.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
picasso70
-
-


Registrato: Apr 09, 2016
Messaggi: 7

MessaggioInviato: Mer 13 Apr 2016 5:59    Oggetto: Rispondi citando

Grazie Maurizio! Anche il tuo è stato un GRANDISSIMO intervento: infatti io pensavo proprio che il freno fosse azionato da un ulteriore pulsante, cosa che complicherebbe un poco il gioco di mia figlia di 5 anni! Invece così mi sembra un'ottima cosa, avevo già "visitato" il mercatino di Bona e avevo notato quel rettilineo di alimentazione così strano....
A proposito di idee balzane: a me sembra poco utile anche il pulsante col cambio della Polistil, praticamente quello presente nella scatola "Cambio Speed". Sarò io, ma non riesco proprio ad usarlo con divertimento.
Grazie nuovamente a tutti per i preziosi interventi!
Simone, Rimini.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Maurizio
-
-


Registrato: Apr 19, 2001
Messaggi: 725

MessaggioInviato: Mer 13 Apr 2016 11:12    Oggetto: Rispondi citando

Se invece di fare improbabili volantini, cambi marcia, o altre sciocchezze inutilizzabili del genere, la vecchia Polistil avesse continuato a fare buoni modelli e buone piste come sapeva fare, sarebbe ancora con noi nella forma che conoscevamo Sad
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Presentazioni Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.08 Secondi