Santhià 2011, una proposta - Ciao a tutti. allo scopo di mai mantenere per più di un anno le stesse macchinine e le stesse formule di gara, vorrei sondare la possibilità, per il 2011, di tornare per un anno alla formula delle vetture fisse su corsia. A me farebbe molto piacer

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Birrozza
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6413

Persone Online:
Visitatori: 222
Iscritti: 1
Totale: 223

Online Adesso:

01: Guarda il profilo di Deiv  Invia un messaggio privato a Deiv  Deiv

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Black Arrow
[ Black Arrow ]

·Lamborghini Murcielago R-SV - Prima livrea
·Black Bull
·GT3 Italia ufficiale MOMO NGT Motorsport
·Slotlandia 2016 - Black Arrow
·GT3 Italia - Momo
·GT3 Italia in versione RTR
·GT3 Italia - Una bomba!
·Aston Martin DBR9 2008
·Telaio AW Black Arrow per Aston Martin DBR9

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - Santhià 2011, una proposta
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Santhià 2011, una proposta
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Santhià Slot Club
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
lucx_79
-
-


Registrato: Feb 26, 2009
Messaggi: 274
Località: Trino

MessaggioInviato: Mer 23 Giu 2010 18:05    Oggetto: Rispondi citando

Appello ai frequentatori di Santhià!!!!!!!!!!!!!

Dite almeno la vostra!!!!!!!!!!!!!!!

_________________
Luca Nicolosi
architetto.nicolosi@gmail.com
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
mr_nights
-
-


Registrato: Apr 04, 2007
Messaggi: 911
Località: TRINO Vercellese

MessaggioInviato: Mer 23 Giu 2010 18:25    Oggetto: Rispondi citando

Riguardo alle macchine Cartrix, che saranno come premio quest'anno, ma saranno solo date dopo la fine della stagione 2011 ( come menzionato da Walter in un'altro post ) con i premi della stessa.....mettiamo che il campionato abbia 10 gare, con 15 partecipanti a gara, con 4 minuti a corsia, anche avendo 8 macchine, come premio verrà data per il campionato 2010, a quelli aventi diritto ( non ho capito ancora se, contano le gare fatte o il punteggio raggiunto, per avere diritto al premio.....se c'è qualcuno che lo sà ...lo dica...grazie ) una macchina....direi...STRAUSATA....e magari con pezzi mancanti ( almeno 1 uscita rovinosa capita sempre in gara ) .
Scusa Walter ma che PREMIO è ????
Se lo si deve ( spero di nò ) rattoppare ed incollare ( nel peggiore dei casi ) con l'Attack !!!!!
Secondo mè ( poi questo è il mio personale parere ) è una scelta sbagliata, il PREMIO, deve essere Integro in tutte le sue parti, e non una macchina che farà un campionato intero......
Poi scelta tua.....io personalmente non la condivido, ma mi stà anche bene fare un campionato, con macchine fisse in corsia ( che non siano però i premi della stagione 2010 ), basta che siano altre macchine e non il premio di una stagione di gare.
Poi per buttarla sulla battuta.......CARTRIX.............TUOI !!!!! eheheheh!!!!!
Frequentatori di Santhià......fate sentire anche la vostra opinione......
_________________
Eusebio
mr.nights60@gmail.com
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
frankpiano
-
-


Registrato: Feb 28, 2007
Messaggi: 985
Località: Casale Monferrato

MessaggioInviato: Mer 23 Giu 2010 19:20    Oggetto: Rispondi citando

In merito alle precedenti considerazioni di Valter,
non credo proprio che le macchine fisse in corsia diano
maggior garanzia di equilibrio e quindi incoraggino la gente a partecipare.
Io conosco i miei limiti e so che arriverò comunque dietro ai primi.
Anzi magari un'ottima preparazione della machina mi aiuterebbe a ridurre o a contenere il gap con i migliori.
Non mi sembra corretto dipingere i più bravi come maniaci
"che che dedicano ogni istante della loro vita a preparare le macchine, ad allenarsi, ad acquistare superpulsanti.."
E se anche fosse l'impegno merita una giusta ricompensa.
Altrimenti che speranza o stimolo può avere
un appassionato per migliorarsi.
Il vero obiettivo per molti, me compreso, è solo quello : migliorarsi
... un decimo meno, un giro in più, una posizione migliore
sono queste le cose che ci ripagano di tutte le ore, di tutte le serate
che dedichiamo a questa passione.
Quanto ai premi :
anche a me farebbe piacere fossero premiate più persone possibili.
Questo è uno stimolo anche se a nessuno, credo, mancano 50 euro
per comprare un modellino.
Quanto al metodo di scelta della categoria:
è inevitabile che il padrone di casa abbia l'ultima parola
ma un po' più di dibattito non guasterebbe.
Avete tutti il crampo al dito o internet non arriva nella vostra zona ?
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Valtervaglio
-
-


Registrato: Nov 21, 2002
Messaggi: 593
Località: via salbertrand 33

MessaggioInviato: Mer 23 Giu 2010 19:52    Oggetto: Rispondi citando

finalmente il dibattito si è acceso. Frank soprattutto mi sta tenendo testa.

però io da stasera vado al mare e volutamente non mi porto il PC dunque non risponderò più agli eventuali altri interventi fino al 4 luglio. Quindi non scambiate eventuali silenzi per maleducazione.

Eusebio, non è la prima volta che rimandiamo la distribuzione dei premi utilizzando le vetture premio per una categoria vetture fisse su corsia. E' vero, una vettura fu danneggiata delle 12. Non fu un dramma, mi auguro vada tutto liscio.

Ciao !

Valter
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
diablo
-
-


Registrato: Jun 11, 2003
Messaggi: 372
Località: Cerano

MessaggioInviato: Gio 24 Giu 2010 2:33    Oggetto: Rispondi citando

(Frank) Vero che si toglie il divertimento di preparare la macchina, in quanto che si riduca il gap non sono d'accordo... come dicevi prima uno che è abbastanza bravo a guidare lo è anche a preparare le macchine... quindi il gap aumenterebbe...

Lo scopo che dice Valter è quello per un anno di arrivare in pista senza problemi, con il pulsante e basta (magari neanche quello se vi saranno fissi in pista), quattro chiacchere in compagnia ed una garetta senza problemi.

Il decimo più veloce o il giro in più lo si può migliorare comunque impegnandosi nella guida cercando di fare "zero uscite"... guardala dal lato che per una volta non avrai problemi di messa a punto del modello e potrai migliorare lo stile di guida, penso che questo sia molto gratificante anche se non si arrivasse primi...

Una volta ogni tanto non fa male cambiare e provare cosa nuove... slottisticamente parlando...

(Useb) giriamo su una pista "GRATIS" visto che le iscrizioni vengono totalmente utilizzate per i premi... fai il bravo...
_________________
Stefano
www.ceranoslot.it
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email HomePage
vanda2561
-
-


Registrato: Nov 04, 2006
Messaggi: 2597

MessaggioInviato: Gio 24 Giu 2010 7:29    Oggetto: Rispondi citando

Io, sono daccordo con il presidente e con diablo per i pulsanti! cerchiamo di guardarla sotto l'aspetto del gioco, perchè la competizione c'è sempre e direi che aumenta l'aspetto goliardico e atipico di Santhia.

Vanda Cool
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
MaurizioMerlo
-
-


Registrato: Jan 12, 2002
Messaggi: 876
Località: Novara

MessaggioInviato: Gio 24 Giu 2010 9:14    Oggetto: Rispondi citando

Leggo con piacere tanti pareri e tante belle idee.
Permettetemi qualche considerazione e ...non sarò breve:

Pista di Santhià :
la pista di Santhià è stata costruita da Valter Baccalaro utilizzando materiale Fleishman e Polistil ed è, credo, l'unica pista del circuito piemontese ad avere questa caratteristica. E' un circuito di circa 30 metri misto veloce, decisamente piacevole, anche se non per tutti. Alcuni non la amano per la scarsa visibilità in alcuni punti, ma se vuoi tanta pista in poco spazio , questo è il compromesso da pagare.
all'inizio del nuovo millennio era uno dei pochi impianti funzionanti in Piemonte, insieme all'ECA di Torino e alla pista di Susa. C'era poi Aosta ma, come del resto Susa, talmente distanti che non erano considerate, ad eccezione degli appuntamenti regionali.
Nei primi tempi, al venerdì sera, ci si telefonava facendo il conto dei presenti e si decideva se fare o meno una gara. Quale gara? decisione al momento in base al contenuto delle valigette. Se non si faceva la gara c'erano prove di tutte le macchine che ognuno aveva con sè e c'era il solito salame, il fragolino, il formaggio, la torta , la pizza e ogni volta qualcosa di nuovo .
Era il 2003 , non era un secolo fa!
Perchè la pista di Santhià è diventata via via così tanto frequentata in pochissimi anni ? Semplicemente perchè , essendo una pista privata e non un club, ci si trovava SOLO il venerdì sera. Nessuno , nemmeno il proprietario che abita a Torino, ci andava a provare, provare, provare e poi ancora a provare .... e poi perchè c'era quel bel clima di divertimento favorito anche dal salame e dal fragolino!
Era quindi estremamente equilibrata per tutti, c'erano gare combattutissime e molti vincitori diversi, e mancava lo stress e la tensione esasperata che si avvertiva in altri impianti. Non si facevano verifiche, perchè tacitamente si accettava di giocare e di non barare.
Ripeto, era il 2003, non un secolo fa!

Macchine fisse :
L'idea delle macchine fisse sulle corsie era stata introdotta all'inizio degli anni 90 e quindi all'inizio dell'era " plastica" al Magical di Mortara con lo scopo dichiarato di mettere in condizione i piloti meno bravi di poter gareggiare con macchine identiche a quelle usate dai più bravi e, quindi, di aiutarli a migliorarsi. Per rendere poi le gare ancora più equilibrate, si è via via introdotta l'inversione delle batterie di partenza ( i più veloci partono prima, quindi i meno veloci si trovano poi le macchine rodate e la pista più gommata ) e le penalità per i vincitori ( alla gara successiva 15 - 10- 5 secondi di penalità )
Questo ha effettivamente portato a gare più combattute, anche se , alla fine , sono sempre stati i soliti più bravi a vincere, indipendentemente da penalità o altro
Il vero vantaggio era quello di dare ai meno bravi la possibilità di usare macchine preparate bene e qualcuno ha imparato veramente.

In questi ultimi anni , la situazione è radicalmente cambiata : in Piemonte ci sono almeno una dozzina di impianti funzionanti, uno più bello dell'altro, ci sono piste Ninco, Polistil, Carrera, Scalextric a 4 / 6 corsie, ci sono piste e gare per gli amanti dei Rally, c'è veramente l'imbarazzo della scelta.
Addirittura si fatica a trovare spazio per inserire le gare per un campionato. Siamo in un momento in cui ci sono quasi più piste che slottisti praticanti.

Santhià , anche in un momento così inflazionato, resta e continuerà a rimanere il cuore pulsante di un certo tipo di slot, il punto di riferimento dei gentleman-drivers che vorranno gratificarci della loro compagnia , delle loro esperienze , delle loro storie.
Potremo essere in 4, 8, 15 20, 30, ma sarà sempre uno slot fra persone per bene, corrette fra di loro, che condividono l'amore per lo slot. Ci sarà senz'altro, come è già avvenuto, qualcuno fuori regola. Pazienza, non avrà comunque alcuna possibilità di glorificarsi se non da solo con se stesso.
Per tutti gli altri il piacere di belle serate magari ancora con qualche fetta di salame buono e qualche bicchiere di fragolino.

In questo contesto qualunque scelta faccia Valter va bene, ben vengano le macchine fisse, le Classic Cartrix, eventualmente anche i pulsanti fissi, perchè no?

Io sono più favorevole alle macchine proprie, ai pulsanti personali, al piacere che ti da la preparazione della tua macchina, ma mi adeguo volentieri perchè voglio, ancora per molti anni, tornare a casa il venerdì notte contento, magari non sapendo la mia posizione in classifica finale, ma con la certezza di aver ben impegnato il mio tempo libero.

Sempre viva lo slot!

Maurizio
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
squalo70
-
-


Registrato: Jun 04, 2007
Messaggi: 845
Località: Casal Munfrà

MessaggioInviato: Ven 25 Giu 2010 0:04    Oggetto: Rispondi citando

ok io ci stò, allora vada per le bottiglie di fragolino stappate in corsia!

eheheheh; devo ammettere, caro Maurizio, che hai ragione; le macchine fisse in corsia (da me disprezzate quando due anni fa si usarono le Porsche qui a Santhià) mi hanno insegnato a guidare... se guardate i risultati prima di quel periodo facevo pietà... non che son migliorato di parecchio, però posso arrivare a metà classifica e, come è successo al TSR, riesco anche a vincere se l'auto me la prepara il Carletto.... Se si decide per le auto fisse non farò altro che impare "dippiù". Quando ho scritto che ho vinto con l'auto del Carletto non ho detto che l'auto era truccata... perchè cmq io che gareggiavo con i più bravi son riuscito a limitare i danni perdendo solo 2 giri di quei 4 guadagnati dal Carletto, fosse stata "truccata" avrei preso pure io dei giri agli altri, non 4 ma almeno 1 di certo; per cui significa che se non c'è il pilota non c'è neppure l'auto (il modello deve essere però in regola) e l'auto non fa il pilota.
_________________
Siore e Siori.... ACCENDETE I MOTORI!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
beppelavanga
-
-


Registrato: Sep 12, 2002
Messaggi: 1672
Località: torino

MessaggioInviato: Lun 28 Giu 2010 16:10    Oggetto: Rispondi citando

Per me va bene
W il Presidente, W Merlaomeravigliao!!!
Ho detto tutto!
Santhià for ever!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
squalo70
-
-


Registrato: Jun 04, 2007
Messaggi: 845
Località: Casal Munfrà

MessaggioInviato: Lun 28 Giu 2010 22:35    Oggetto: Rispondi citando

beppelavanga ha scritto:
Per me va bene
W il Presidente, W Merlaomeravigliao!!!
Ho detto tutto!
Santhià for ever!!!

Non ci posso credere.... Non sei stato scurrile! Beppeeee!!! Torna in teeee!!!
_________________
Siore e Siori.... ACCENDETE I MOTORI!!!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
f-pirali
-
-


Registrato: Apr 13, 2008
Messaggi: 182
Località: Biella

MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010 8:28    Oggetto: Rispondi citando

personalmente mi stanno bene le Cartrix, credo di averne una mezza dozzina e sono univocamente moooolto divertenti a detta di chi le ha provate (io, dario, hank, pozzo, mario ecc....).
Propongo sui pulsanti, visto che si gira con auto old style un ritorno a pulsanti magari liberi ma di tipo meccanico o equivalente: resistenze ad erogazione lineare tipo Parma e senza artifici vari... ritengo banale far corre un modello del 1950 con la tecnologia del 2010 visto che ai tempi ci volevano attributi di altra tipologia
_________________
Fulvio Pirali
OPV sc asd
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
beppelavanga
-
-


Registrato: Sep 12, 2002
Messaggi: 1672
Località: torino

MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010 13:25    Oggetto: Rispondi citando

In linea di massima potre anche essere d'accordo, ma io direi di non esagerare con gli standard, perchè magari poi non viene molta gente.
Non sò se mi spiego.................disse il paracadute!
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
f-pirali
-
-


Registrato: Apr 13, 2008
Messaggi: 182
Località: Biella

MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010 14:53    Oggetto: Rispondi citando

ok, le esagerazioni vanno sempre strette, ma al BiModel stiamo cercando di fare anche un passo indietro (o un giro di ruota...)
veramente siamo un pò stufi di regolamenti dove devi essere particolarmente esperto ed aggiornato sui codici e listini dei vari costruttori presenti sul mercato, senza entrare nei dettagli di come procurarsi materiale "a norma" ma con caratteristiche hard race.
Logicamente anche da noi ci saranno categorie particolarmente sofisticate (proto in metallo ecc magari alla moda vecchia con set-up vari o elaborazioni pro) ma la temdenza è quella di lottare ad armi pari nel pieno rispetto del portafogllio di tutti. Francamente e personalmente credo che impegnare diverse centinaia di euro per stare uno o due giorni chiuso in un capannone a far girare macchinine, oggi, non mi sta più bene!
Sarà l'età, saranno le mie esigenze personali che in molti ben conoscete, ma parlare di modelli che preparati costano assai, pulsanti che costano idem e poi girando mi trovo piste dove devo guidare con 15 metri di prolunga perchè investire in macchinine è dovuto e ritrovarsi in siti come 30 anni fa senza un minimo di professionalità ed esperienza nel costruire tracciati, ad es. per capirci fermare una gara perchè non si arriva a recuperare un modello, non riuscire ad arrivare ad una pulsantiera, fare piste su tavoli da 1 metro e poi mettere predelle da 50 cm perchè non vedi un tubo (fa la pista a 50 cm senza predella che costa meno ed è uguale), non avere una toilete nei paraggi ecc. ecc. credo sia da terzo mondo e ad oggi nessuno, federazione compresa, capisce l'importanza di "evolversi".
Io e al BiModel abbiamo ripreso una vecchia filosofia ex SNC, ex Piazzo, ecc.ecc.: vediamo di divertirci, poi vediamo di non smenarci troppo, vediamo di rendere piacevole il non dovere restar chiusi in un locale per ore..........
Accetto alcuni vecchi impianti (vedi Santhià) ma con riserva, non accetto quelli impraticabili e nuovi, non acetto sborsare pacchi di euro per un pulsante che mi guidi il modello collegandolo a un pc in mia vece... da qui lo stimolo di un passo indietro...
Non vuoi il vecchio Parma?, ok vai con un MB o equivalente ma che sia il tuo indice o pollice a far muovere la SCX non il pc di casa.... e se l'auto sta in pista che non sia il magnete o un chewig-gum trattato al nitrometano a tenercelo ma sempre la tua capacità...

e poi come dice il mio avvocato... non capisco ma mi adeguo... forse... se non mi va giro sulle nostre piste e saremo magari una decina ma ci divertiamo e andiamo a nanna "sereni"
_________________
Fulvio Pirali
OPV sc asd
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
f-pirali
-
-


Registrato: Apr 13, 2008
Messaggi: 182
Località: Biella

MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010 14:55    Oggetto: Rispondi citando

ok, le esagerazioni vanno sempre strette, ma al BiModel stiamo cercando di fare anche un passo indietro (o un giro di ruota...)
veramente siamo un pò stufi di regolamenti dove devi essere particolarmente esperto ed aggiornato sui codici e listini dei vari costruttori presenti sul mercato, senza entrare nei dettagli di come procurarsi materiale "a norma" ma con caratteristiche hard race.
Logicamente anche da noi ci saranno categorie particolarmente sofisticate (proto in metallo ecc magari alla moda vecchia con set-up vari o elaborazioni pro) ma la temdenza è quella di lottare ad armi pari nel pieno rispetto del portafogllio di tutti. Francamente e personalmente credo che impegnare diverse centinaia di euro per stare uno o due giorni chiuso in un capannone a far girare macchinine, oggi, non mi sta più bene!
Sarà l'età, saranno le mie esigenze personali che in molti ben conoscete, ma parlare di modelli che preparati costano assai, pulsanti che costano idem e poi girando mi trovo piste dove devo guidare con 15 metri di prolunga perchè investire in macchinine è dovuto e ritrovarsi in siti come 30 anni fa senza un minimo di professionalità ed esperienza nel costruire tracciati, ad es. per capirci fermare una gara perchè non si arriva a recuperare un modello, non riuscire ad arrivare ad una pulsantiera, fare piste su tavoli da 1 metro e poi mettere predelle da 50 cm perchè non vedi un tubo (fa la pista a 50 cm senza predella che costa meno ed è uguale), non avere una toilete nei paraggi ecc. ecc. credo sia da terzo mondo e ad oggi nessuno, federazione compresa, capisce l'importanza di "evolversi".
Io e al BiModel abbiamo ripreso una vecchia filosofia ex SNC, ex Piazzo, ecc.ecc.: vediamo di divertirci, poi vediamo di non smenarci troppo, vediamo di rendere piacevole il non dovere restar chiusi in un locale per ore..........
Accetto alcuni vecchi impianti (vedi Santhià) ma con riserva, non accetto quelli impraticabili e nuovi, non acetto sborsare pacchi di euro per un pulsante che mi guidi il modello collegandolo a un pc in mia vece... da qui lo stimolo di un passo indietro...
Non vuoi il vecchio Parma?, ok vai con un MB o equivalente ma che sia il tuo indice o pollice a far muovere la SCX non il pc di casa.... e se l'auto sta in pista che non sia il magnete o un chewig-gum trattato al nitrometano a tenercelo ma sempre la tua capacità...

e poi come dice il mio avvocato... non capisco ma mi adeguo... forse... se non mi va giro sulle nostre piste e saremo magari una decina ma ci divertiamo e andiamo a nanna "sereni"
_________________
Fulvio Pirali
OPV sc asd
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Valtervaglio
-
-


Registrato: Nov 21, 2002
Messaggi: 593
Località: via salbertrand 33

MessaggioInviato: Gio 22 Lug 2010 18:00    Oggetto: Rispondi citando

ciao Pirali

grazie per l'intervento. Ne approfitto per aggiornare la situazione e per rispondere a questo dibattito.

Proprio oggi ho telefonato al Carlo Barbano chiedendo se da Trino mi propongono un venerdì in Settembre o Ottobre per recuperare la gara di Santhià per le Ford GT Ninco persa in Luglio. Ci sono buone possibilità ed appena ho delle nuove ve le comunico. Magari anche due...

Per il campionato del prossimo anno come sapete ho intrapreso la via delle Catrix F1 legend. Con il monte premi giunto a 355 Euro ho già acquistato 8 Cartrix in blocco a 55 Euro l'una. Naturalmente ho anticipato qualche Euro che recupererò con le gare di dopo Agosto.
Ho quindi già a casa:

due Ferrari Lancia D50 GIALLE
due BRM P25 VERDI
due Maserati 250 F ROSSE
due Gordini BLU (per la pista bianca)

Se il monte premi finale 2010 ce lo permetterà, cosa che mi auguro, il numero di vetture passerà da 8 a 12, consentendoci di avere tre serie di vetture come per il campionato a vetture fisse di qualche anno fa.

Per ora non le preparo, lasciandole intatte in scatola, vi è tempo.

Per i pulsanti, io sarei completamente d'accordo con le proposte di Ubezio prima e di Pirali poi, ma forse è un passo troppo estremo. Potrebbero esserci piloti che non hanno più in casa un pulsante tradizionale. Non ho un fondo cassa sufficiente a mettere io 4 pulsanti fissi. Mah, forse per questo punto è meglio soprassedere, comunque parliamone. Io ho solo pulsanti tradizionali, lo sapete.

A presto

Ciao ,

Valter Baccalaro
Torna in cima
Profilo Messaggio privato Invia email
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Santhià Slot Club Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4  Successivo
Pagina 2 di 4

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.10 Secondi