Magical: Campionato DTM 2018 - Gara 1 - Ha preso finalmente il via Venerdi 9 Marzo l’atteso campionato DTM 2018, in ritardo rispetto alle previsioni, a causa di qualche difficoltà nell’approvvigionamento sia delle auto che dei ricambi. L’attesa e’ stata premiata da una gara combattuta che ha c

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Sniper
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6286

Persone Online:
Visitatori: 21
Iscritti: 0
Totale: 21

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

Ninco
[ Ninco ]

·Ninco - Norimberga 2016
·Ninco Norimberga 2015
·Norimberga 2014 - Ninco
·Norimberga 2013 - Ninco
·Lancia Stratos HF
·Ninco - Norimberga 2012
·Ninco World Cup 2011 - L'Italia a podio
·Ninco World Cup, l'Italia ci riprova!
·Novità Ninco Giugno

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     Contatti
Se vuoi contattarmi, (Paolo)


Italia Slot
online da Marzo 2001

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - Magical: Campionato DTM 2018 - Gara 1
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Magical: Campionato DTM 2018 - Gara 1

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gattaccio
-
-


Registrato: Jan 28, 2002
Messaggi: 772

MessaggioInviato: Lun 12 Mar 2018 15:48    Oggetto: Magical: Campionato DTM 2018 - Gara 1 Rispondi citando

Ha preso finalmente il via Venerdi 9 Marzo l’atteso campionato DTM 2018, in ritardo rispetto alle previsioni, a causa di qualche difficoltà nell’approvvigionamento sia delle auto che dei ricambi.
L’attesa e’ stata premiata da una gara combattuta che ha confermato la validità delle scelte tecniche.
I motori spingono bene e sono equilibrati nelle prestazioni; i rapporti, modificati rispetto al regolamento originale, per permettere di montare corone da 30 o 31, rendono l’auto piu’ facile da guidare migliorandone la frenata; le gomme BRM continuano a dimostrarsi molto performanti nonostante, rispetto alle GT3, l’usura sembri essere maggiore con le DTM.
11 i presenti per questa prima gara, con il gradito rientro del Petroliere e la rinnovata presenza di Ballardini, nuovo appassionato frequentatore del club...d’altronde ha un cognome che è una garanzia Laughing Laughing

Al termine delle prove libere, vengono montate da tutti gomme nuove, e a tutti vengono concessi 2 minuti di rodaggio, prima delle qualifiche che verranno disputate in corsia bianca. 4 le Mercedes e 7 le Audi A5.
Il primo a cimentarsi con le qualifiche e’ Mufalli che, nel minuto e mezzo a disposizione, fissa a 9,695 il tempo da battere. Ci si avvicina Magnaghi, ma il primo a batterlo e’ Persico che scende, proprio all’ultimo giro a 9,687. La pole stabilita da Persico resiste agli attacchi di Rossetti, Ballardini, Gattelli e Piacquadio, ma scende poi in pista Gus Pastorino, e toglie più di un decimo, portando la pole a 9,520. Dopo di lui tocca a Gatti che, grazie ad una Mercedes ottimamente preparata da Fortunato, scende agilmente fino a 9,437, assicurandosi la prima pole del campionato in quanto nè Campana nè Speranza riusciranno a fare meglio.

I tempi delle qualifiche:


Suddivisione delle batterie secondo il classico schema 4-4-3; I primi a scendere in pista sono, da sinistra, Ballardini in verde (Mercedes), Speranza in rossa (Audi) e Rossetti in gialla (Mercedes).




Continua la crescita di Ballardini, che ormai ha limato più di un secondo ai suoi migliori tempi della gara scorsa, ed è pronto ad abbattere il fatidico muro dei 10 secondi.
Il “Petroliere” Matteo Speranza parte all’attacco, ma sembra aver perso un po’ di smalto e, non riuscendo mai a scendere sotto i 10 secondi, perde rapidamente contatto da Rossetti anche a causa delle troppe uscite.
Rossetti invece va a corsie alterne: ad una buona gialla, fa seguire una rossa troppo fallosa, riprende un ottimo ritmo in verde (suo il quarto miglior tempo su questa corsia), e poi torna a commettere troppi errori in bianca. La batteria si conclude con distacchi rilevanti tra i vari piloti: Rossetti 113, Speranza 109, Ballardini 94.

Seconda batteria con, da sinistra: Campana in bianca (Audi), Piacquadio in verde (Audi), Magnaghi in rossa (Mercedes), Gattelli in gialla (Audi).




Che sarebbe stata una manche combattuta lo dicevano già i tempi delle qualifiche:
Gattelli 9,742
Magnaghi 9,745
Piacquadio 9,752
Campana 9,840
4 piloti in 98 millesimi di secondo Laughing Laughing
Gattelli parte al comando inseguito da Piacquadio, poi Magnaghi e Campana che, dopo i promettenti tempi di settimana scorsa, fatica più del previsto in bianca. Gattelli perde il comando della gara a favore di uno scatenato Magnaghi, mentre Piacquadio, che aveva terminato la prima manche a soli 3 decimi dal primo posto, precipita in quarta posizione una volta affrontata in corsia bianca. Dalla corsia gialla risale anche Campana che scavalca prima Piacquadio e poi Gattelli, gettandosi all’inseguimento del capoclassifica Magnaghi. Nella terza manche, grazie ad una rossa perfetta, Campana perfeziona il sorpasso ai danni di Magnaghi, portandosi in testa alla batteria. Magnaghi mantiene il secondo posto con Gattelli a un secondo. Piacquadio nonostante i 30 giri in gialla, e’ ormai staccato di un giro.
L’ultima manche non regala sorprese e le posizioni rimangono invariate. Tutti i piloti riescono comunque a fare meglio della batteria precedente: Campana 118, Magnaghi 116, Gattelli 115, Piacquadio 114.

Ultima batteria con, da sinistra: Mufalli in bianca (Audi), Persico in verde (Audi), Pastorino in rossa (Audi) e Gatti in gialla (Mercedes).




Si parte subito forte col gruppo compatto e, come spesso accade in batterie cosi’ equilibrate, sono gli errori a condizionare il risultato finale. Pastorino e Persico nelle due corsie centrali spingono forse troppo e compiono quelle 5-6 uscite che si riveleranno decisive. Gatti rimane al comando, con Mufalli a breve distanza. Nella seconda manche Pastorino completa 31 giri, superando Mufalli verso fine manche e cominciando a recuperare su Gatti. Sono ancora 31 i giri per Pastorino al termine della terza manche in bianca, suo il giro veloce della gara con 9,422, e distacco da Gatti ridotto a 3,5 secondi. Mufalli, passato in rossa completa 31 giri, compiendo un solo errore e marcando il suo migliore tempo di gara: 9,589. Persico non riesce a cambiare ritmo e non riesce a rientrare nella lotta per il podio. Ultima manche con Gatti in bianca a controllare l’arrembante Pastorino in gialla, mentre Mufalli punta saggiamente a superare in classifica Campana per assicurarsi il terzo gradino del podio. La manche, nonostante la tensione, termina senza sussulti, con Gatti che riesce a mantenere invariato il vantaggio su Pastorino, Mufalli chiude terzo e Persico quarto di batteria.
Le verifiche post-gara sulle prime tre auto classificate non ha rivelato violazioni del regolamento sia per quanto riguarda il peso della carrozzeria, sia per i giri motore che, misurati alla ruota, hanno indicato un generale equilibrio ben sotto la soglia limite.




La classifica della gara:


Il giro veloce:


La media per corsia per pilota:


I giri veloci per corsia:



I grafici dei primi tre:




La classifica generale:

_________________
Post prandium stabis, post coenam slotabis
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.05 Secondi