Magical: Gruppo C Gara 7 - Gattaccio sei un poeta nel scrivere gli articoli dei nostri campionati troppo bravo... :lol:

Italia Slot

     Menù
· Home
· Invia Articolo
· Archivio Articoli
· Argomenti
· Downloads
· FAQ
· Forums
· Galleria Immagini
· Il tuo Account
· Lista Utenti
· Private_Messages
· Prove, Reportage, etc.
· Top
· Web Links

     BRM




     Coming Soon




     Slot Clubs

Piste permanenti
Slot Clubs


     Regolamenti

Regolamenti


     Chi è Online
Benvenuto Anonimo
Se ancora non hai un account clicca qui per registrarti

Nickname:
Password:
Codice di Sicurezza:
Codice di Sicurezza
Digita il codice di sicurezza:

[ Password persa? ]

Utenti registrati:
Ultimo: Kees
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 6574

Persone Online:
Visitatori: 238
Iscritti: 0
Totale: 238

Abbiamo avuto
pagine viste dal
Marzo 2001

     Rotazione Articoli

P.R.S
[ P.R.S ]

·Ferrari 365 GT4 BB #75 Le Mans 1977 - Prototype
·PRS Finals 2018
·PRS Endurance Series 2018 - Main Events e Finale
·PRS Endurance Series 2017 - La Finale
·PRS - Nuovi telai ed accessori
·PRS Endurance Series 2017 - Save the dates!!!
·Novità PRS
·PRS Endurance Series 2016 - La Finale
·Slotlandia 2016 - PRS

     Visitatori unici
free counters

     Disclaimer
Questo sito non rappresenta una testata giornalistica poiché viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62/2001. Il gestore dichiara di non essere responsabile per i commenti inseriti nei post. Eventuali commenti dei lettori, lesivi all’immagine o all’onorabilità di persone terze non sono da attribuirsi al gestore, nemmeno se il commento viene espresso in forma anonima o criptata.
Leggere tutte le condizioni d'utilizzo del sito QUI

     RSS






     Visitatori

Italia Slot: Forums

italiaslot.com :: Leggi il Topic - Magical: Gruppo C Gara 7
 FAQFAQ   CercaCerca   Gruppi utentiGruppi utenti   ProfiloProfilo   Messaggi PrivatiMessaggi Privati   LoginLogin 

Magical: Gruppo C Gara 7

 
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club
Precedente :: Successivo  
Autore Messaggio
Gattaccio
-
-


Registrato: Jan 28, 2002
Messaggi: 795

MessaggioInviato: Gio 21 Gen 2016 2:15    Oggetto: Magical: Gruppo C Gara 7 Rispondi citando

Appuntamento per tutti Venerdi 22. 
Ci si trova in pista sul tracciato del Magical Slot Club per la settima gara del campionato Gruppo C regolamento WEC.  
Apertura pista ore 20.30 
_________________
Post prandium stabis, post coenam slotabis
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
slotart
-
-


Registrato: May 15, 2007
Messaggi: 692
Località: Rozzano

MessaggioInviato: Gio 21 Gen 2016 7:25    Oggetto: Rispondi citando

Presente
A venerdì
Arturo
Magical
Very Happy Very Happy Very Happy
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ale1983
-
-


Registrato: Jan 03, 2016
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Sab 23 Gen 2016 19:06    Oggetto: Rispondi citando

@Gattaccio quando posti la 7° gara di ieri sera? Wink
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Gattaccio
-
-


Registrato: Jan 28, 2002
Messaggi: 795

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 5:34    Oggetto: Rispondi citando

Penultima gara del campionato Gruppo C Slot.it WEC e giochi ancora aperti in vista di gara 8 che si disputerà il prossimo 5 Febbraio.
Gus ha sfruttato al meglio la possibilità che gli veniva offerta da un Mufalli leggermente in crisi con la sua Nissan, per mantenere viva la possibilità di giocarsi il campionato all’ultima gara. Infilando la terza vittoria consecutiva, Gus si è infatti portato a soli 8 punti di distanza dal capoclassifica Mufalli.
Con un Giorgio Cesarini in crisi di assetto a causa delle gomme nuove, a monopolizzare l’attenzione dei 12 piloti presenti ci ha pensato Mimmo Petrucci che dava seguito agli ottimi tempi fatti segnare nelle prove libere, realizzando la sua migliore gara da quando frequenta il Magical.
Solo il Gattaccio grazie alla maggiore esperienza e alla Nissan preparata da Corigliano riuscirà a strappargli quello che sarebbe stato un meritatissimo, ma comunque solo rimandato, podio.
Purtroppo assenti Vito Cesarini causa Influenza, Antonio Corigliano e Daniele Petrarulo per impegni di lavoro, I 12 piloti presenti vengono suddivisi in 3 batterie in base alla classifica generale. Arturo Amadori e Max Lo Iacono vengono poi spostati nella prima batteria per consentirgli un rientro anticipato.
La prima batteria vede: Amadori in gialla, Lo Iacono in rossa, Persico in verde e Sampietro in bianca.


Scattano bene al via Persico e Lo Iacono, leggermente attardati Amadori autore di qualche inusuale uscita durante i primi giri e uno stanchissimo Sampietro Laughing
La prima manche scorre piacevole con Arturi che recupera sul duo di testa Persico – Lo Iacono. Completeranno tutti e tre 28 giri con Persico al comando seguito da Amadori e Lo Iacono tutti con distacchi contenuti entro i 2 secondi. Sampietro, seppure attardato, comincia a sentire i benefici effetti dell’adrenalina da gara e comincia ad abbassare tempi e ridurre le uscite.
Nella seconda manche, passato in rossa Amadori imposta la modalità “rullo compressore” e, con una sola uscita e ben 30 giri, si porta al comando della gara inseguito da Persico, che dimostra di trovarsi a proprio agio con la Nissan ricevuta in prestito da Gus nonostante le gomme nuove, e Lo Iacono con la sua gialla Porsche. Sampietro fatica a prendere le misure della corsia gialla ma non molla....la voglia di correre supera la stanchezza.
Cambio corsie e, passato in verde, Amadori deve metterci tutto il suo sangue freddo per contenere la rimonta indiavolata di Persico e Lo Iacono: entrambi autori di ripetuti 9.7 il primo in corsia gialla, Max invece in corsia bianca. Con 30 giri Persico si riporta in testa alla gara seguito da Amadori che non riesce ad andare oltre i 28 giri. Lo Iacono arriva a contendere la posizione a Arturo poi causa qualche uscita perde qualche secondo ma rimane a tiro, pronto anche lui a giocarsi la prima posizione della batteria durante l’ultima manche.
Ultima manche alla partenza della quale abbiamo Persico 87,Amadori e Lo Iacono 86, Sampietro 77.
Arturo ce la mette tutta, in bianca fa segnare il suo giro più veloce in 9.867 e commette un solo errore ma Persico in rossa non e’ da meno: una sola uscita anche per lui e un’ottima media gli consentono di terminare la manche in testa anche se saranno solo 45 i settori di vantaggio. Max si impegna al massimo in gialla e anche lui commette solo 2 errori.; terminerà terzo doppiato dal solo Persico ma nello stesso giro di Arturo. Sampietro carico a molla Laughing finisce la batteria in crescendo e grazie ai 27 giri in bianca supererà di ben 2 giri la prestazione della gara scorsa.
La batteria si conclude quindi con Persico 116, Amadori 116, Lo Iacono 115, Sampietro 104
Le auto di Amadori e Sampietro:


Seconda batteria con: Campana in gialla, Speranza in rossa, Gattelli in verde e Petrucci in bianca.


Petrucci sa di avere preparato una gran macchina e vuole dimostrare di cosa è capace. Speranza, dopo le prove libere con la bellissima Toyota by Petrus Laughing decide per la gara di utilizzare la più sicura Porsche by Corigliano. Gattelli si affida alla grigia Nissan che in gara 6 gli ha dato delle soddisfazioni. L’alettone incollato storto potrebbe far parte di un nuovo tipo sdi assetto Laughing. Campana si affida alla Toyota che guida con sempre maggior sicurezza.
Unico rimpianto non aver avuto una telecamera perchè allo spegnersi del semaforo i primi 3 giri sarebbero stati da filmare con tutti e 4 i piloti racchiusi in 2 massimo 3 tratti di pista. Petrucci sarà il primo a commettere un errore ma il suo passo gli permetterà di rientrare presto su tutti e di concludere la manche in testa con 29 giri. Campana e’ un altro rullo compressore come Amadori. In gialla commette un solo errore e conclude la manche a meno di 3 secondi da Petrucci a pari giri. Non e’ da meno Matteo che in rossa gira costante sui 9.9, fa solo 3 errori e termina anche lui a 29. Gattelli di uscite ne fa qualcuna di piu’ e al termine della manche si ritroverà con 28 giri doppiato da Mimmo e Alessandro anche se ancora nello stesso giro di Matteo.

Seconda manche e dopo il 9.6 fatto segnare in bianca, Mimmo si ripete in gialla. Qui completa addirittura 30 giri, qualche uscita in piu’, ma tanti giri sul 9.7. Campana in rossa non riesce a cambiare marcia; i tempi rimangono superiori ai 10 secondi. I giri completati saranno comunque 29 grazie alla sua pulizia di guida.
Anche Gattelli conclude un’ottima manche da 29 giri con tempi costantemente sul 9.8. Matteo incappa invece in una manche no in verde, costellata da troppe uscite e ulteriormente penalizzata dall’uscita del pickup alla curva Shell. Per lui saranno solo 27 i giri completati.
Si riparte per la terza manche e Petrucci in rossa spreme a fondo la sua Toyota. Sa a questo punto di potersi giocare il podio ed è deciso a dare il massimo. I primi 20 giri sono fantastici e sale solo 3 volte sopra i 9.7, poi una sola uscita e via a chiudere la manche da 30 giri con addirittura un 9.5, nuovo giro veloce della gara.
Campana fa la manche perfetta: zero uscite e tiene cosi’ a bada un Gattelli in rimonta (29 giri per entrambe) e Matteo che in bianca ritrova un buon ritmo: 30 giri e il suo miglio tempo della serata in 9.602.
Alla partenza dell’ultima manche i giochi dal secondo al quarto posto sono ancora tutti aperti: Petrucci 89, Campana 87, Gattelli e Speranza 86.
Mimmo finisce in verde, Campana in bianca, Gattelli in rossa e Speranza in gialla.
Inspiegabilmente Mimmo patisce più del previsto quella che invece per la maggior parte dei piloti sembra essere la corsia più veloce. Mimmo fatica a prendere il ritmo, i tempi faticano a scendere e le uscite sono troppo numerose. Saranno comunque 29 i giri completati, sufficienti a permettergli di mantenere in scioltezza il comando della batteria e di aggiudicarsi un meritatissimo quarto posto finale. Unico rammarico è che se avesse condotto una manche pari a quella fatta in rossa avrebbe potuto forse giocarsi il terzo posto finale. Sarà per la prossima volta Laughing
Gattelli tenta la rimonta su Campana, sembra potercela fare e per due volte arriva quasi al sorpasso ma, nonostante i 29 giri (contro i 28 di Campana) terminerà in terza posizione a meno di 100 settori, davanti a Speranza (28 giri anche per lui).
La batteria termina così con: Petrucci 118, Campana 115, Gattelli 115, Speranza 114

Ultima batteria a correre, quella dei primi 4 in classifica generale: Mufalli in gialla, Pastorino in rossa, Gatti in verde, Cesarini in bianca.


A Giorgio è toccato il cambio di gomme (obbligatorio alla quinta gara) e la sua Lancia sembra non digerire il nuovo assetto. Gatti porta al via una fiammante Nissan (painted by Petrus and tuned by Corigliano) Laughing che nelle prove libere gli ha permesso di segnare tempi finalmente vicini a quelli dei capoclassifica.
Nissan anche per Pastorino e per Mufalli; quest’ultimo un po’ preoccupato dopo che in gara 6 aveva faticato più del previsto per ottenere il terzo posto.
Scattano subito al via Gatti e Pastorino seguiti da Mufalli e Cesarini. Al terzo giro Gatti e Pastorino sono già scesi a 9.4. Continuano quasi appaiati fino al settimo giro quando Gatti rovina tutto con 6 uscite nei successivi 8 giri, tanto da fargli perdere 2 posizioni e 2 giri. Pastorino fila come un treno e con un solo errore termina la manche con 31 giri oltre a fare segnare con 9.331 quello che resterà il giro più veloce della gara. Mufalli tiene bene in gialla, per lui 30 giri e solo 3 errori. Giorgio in bianca incappa invece in una delle sue peggiori prestazioni delle ultime gare. La macchina non vuole saperne e le uscite sono tantissime mentre i giri saranno solo 28.
Seconda manche e, con una corsia perfetta Pastorino mette al sicuro il risultato. Zero uscite, tempi costanti tra 9.4 e 9.5 con un migliore di 9.386 e alla fine sono ben 32 i giri completati.
9.3 lo fa anche Gatti in bianca e con 31 giri si avvicina a Mufalli che in rossa ne fa 30 cosi’ come Cesarini in gialla.
Terza manche e altra manche pulita per Gus: zero uscite, tempi tra 9.4 e 9.5 con un best lap di 9.363 e alla fine i giri sono 31. Mufalli visto avvicinarsi il Gattaccio, cambia marcia e infila un bel 32 giri in verde. Zero uscite anche per lui e tempi tra 9.4 e 9.5 (best lap 9.402). Cesarini riesce a fare una buona manche con una sola uscita in rossa ma i tempi sono comunque alti tra i 9.8 e 9.9. Gatti in gialla cerca un improbabile rimonta su Mufalli. I tempi non sono male ma in contemporanea Mufalli sta facendo la sua migliore prestazione in verde e mantiene cosi’ il giro di vantaggio.
Ultima manche un po’ senza storia. Posizioni ormai cristallizzate con Pastorino con 2 giri di vantaggio su Mufalli, Mufalli con un giro su Gatti e Cesarini a 2 giri da Gatti. Pastorino si concede due errori ma i tempi sono sempre tra 9.4 e 9.5.
Mufalli si affanna per cercare di fare il miglior giro della gara in bianca senza però riuscire a scendere sotto 9.4. Gatti fa altrettanto in rossa e arriva a solo 2 centesimi dal giro piu’ veloce con 9.351 (9.331 fatto da Pastorino sempre in rossa) soddisfatto di aver comunque fatto segnare il secondo miglior tempo su 3 delle 4 corsie. Gran macchina....grazie ancora Antonio Laughing
Giorgio finisce il “rodaggio” delle gomme ed una gara in cui ha faticato più del previsto.

La classifica finale:


Il giro piu’ veloce della gara:

I giri più veloci per corsia:





I grafici dei primi tre:




La classifica generale:

I miglioramenti rispetto a gara 6:

_________________
Post prandium stabis, post coenam slotabis


Ultima modifica di Gattaccio il Dom 24 Gen 2016 15:44, modificato 1 volta in totale
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
slotart
-
-


Registrato: May 15, 2007
Messaggi: 692
Località: Rozzano

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 11:42    Oggetto: Rispondi citando

Sempre bellissimi questi articoli del Gattaccio.
A venerdì prossimo.
Arturo - Magical
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
alfaluna
-
-


Registrato: Apr 22, 2008
Messaggi: 83

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 20:36    Oggetto: Rispondi citando

Concordo con Arturo
articolo molto bello

......caricato a molla Very Happy

per le prossime 2 ultime gare il mio obbiettivo sarà un poker di 27
ce la farò?
_________________
Lorenzo
Fermo imbullonato con rondella......................
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Ale1983
-
-


Registrato: Jan 03, 2016
Messaggi: 11

MessaggioInviato: Dom 24 Gen 2016 21:15    Oggetto: Rispondi citando

Gattaccio sei un poeta nel scrivere gli articoli dei nostri campionati troppo bravo... Laughing
Torna in cima
Profilo Messaggio privato
Antonioslot
-
-


Registrato: Mar 08, 2011
Messaggi: 455
Località: Milano

MessaggioInviato: Lun 25 Gen 2016 10:34    Oggetto: Rispondi citando

bravo Stefano e bravi tutto il gruppo del Magical
Antonio Corigliano Milano.
Torna in cima
Profilo Messaggio privato HomePage
Mostra prima i messaggi di:   
Nuovo Topic   Rispondi    Indice del forum -> Magical Slot Club Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora
Pagina 1 di 1

 
Vai a:  
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum








Generazione pagina: 0.13 Secondi